Questo sito usa i cookie per fornirti un'esperienza migliore. Se usi questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.

OKCHIUDICookies policy
Categorie
FEEDBACK
Elenco completo »
ACQUAHOME

CONTROLLER CENTRALINA 230V RO CONTROL HOME PER IMPIANTI OSMOSI INVERSA DOMESTICI E SILVERBOX-UP PLUS

CONTROLLER CENTRALINA 230V RO CONTROL HOME PER IMPIANTI OSMOSI INVERSA DOMESTICI E SILVERBOX-UP PLUS
Prezzo:

62,95 Iva Inclusa

Spese di trasporto:
A partire da € 9,76Maggiori dettagli
Cod. art.: 01ROCB-2020.03
Marca: Generico
Disponibilità: Disponibile Spedizione entro 24h
Quantità:

Servizi

StampaAvvisami quando diminuisce il prezzoCondividi Richiedi informazioni

Feedback degli utenti

Descrizione

Controller centralina RO CONTROL HOME 230V per impianti osmosi inversa generici e Silverbox Up PLUS
Centralina multicontroller per sistemi ad osmosi inersa e depuratori per uso domestico.
modello rev. 2020.03.PRMIN.15min

La centralina RO CONTROL HOME alimentata a 230-220V gestisce vari ingressi e uscite, con segnalazione acustica di eventuali errori e allert.
**Cavetteria e sensore anti-allagamento non incluso

Questa unità è stata collaudata e fornita in buono stato.
Il presente manuale d’istruzioni contiene le informazioni e gli avvertimenti che devono essere rispettati dall’utilizzatore (al fine di conservare la garanzia) per assicurare un funzionamento sicurodell’unità.
Il quadro elettronico in questione è stato sviluppato per il controllo di un impianto osmosi domestico.
Presenta una protezione contro l’allagamento.

Non è presente alcun display e gli errori vengono descritti da un buzzer che emetterà dei bip secondo il problema rilevato.
--> Ricambio idoneo per impianti Silverbox Up PLUS

Uscite e ingressi centralina:
- collegamento pressostato di minima
- collegamento elettrovalvola in ingresso (funzione in caso di mancanza acqua) con avvio ritardato.
- collegamento pressostato di massima
- collegamento piastrina sonda anti-allagamento
- collegamento pompa 220V

Caratteristiche tecniche
ALIMENTAZIONE 230 Vac, 50 Hz
Temperatura MIN: +5°C
Temperatura MAX:+41°C
Umidità relativa MIN: 50% alla temperatura di 40°C
Umidità relativa MAX: 90% alla temperatura di 20°C
Protezione elettrica Fusibile

Ingressi:
- Sonda anti-allagamento
- Pressostato MAX Uscita
- Pressostato MIN Ingresso
Uscite:
- Pompa 1kw max
- Elettrovalvola (230Vac) Ingresso

Connessioni elettriche:
1-2: Alimentazione scheda 220V
2-3: Elettrovalvola 220V Ingresso
2-4: Pompa 220V
5-6: Sonda anti-allagamento
7-9: Pressostato di Massima (Uscita)
8-9: Pressostato di Minima (Ingresso)

Messa in servizio
La messa in funzione dell’apparecchiatura deve essere effettuata da personale qualificato.
Le operazioni di connessione alle varie parti che completano l’apparecchiatura devono essere effettuate rispettando le connessioni riportate nel paragrafo relativo.

Funzionamento
- La centralina controlla, attraverso la sua sonda, se si verificano perdite d’acqua; in tal caso
chiude l’elettrovalvola e spegne la pompa. Per ripartire:
1. Spegnere la centralina
2. Eliminare la causa che provocato la perdita d’acqua
3. Asciugare la sonda
4. Alimentare la centralina
- Quando il pressostato si apre (quindi rileva erogazione d'acqua) la centralina apre l’elettrovalvola in ingresso si accerta che ci sia acqua in ingresso e dopo qualche istante parte la pompa.
- Quando il pressostato si chiude si spegne la pompa e, contemporaneamente si ha la chiusura dell’elettrovalvola
- Se la centralina rimane in standby per più di 9 ore avviene un flussaggio automatico della durata di 20 secondi, apre infatti l'elettrovalvola in ingresso e a pompa spenta effettua il lavaggio.
- La centralina controlla, anche la presenza dell'acqua in ingresso attraverso l'utilizzo del pressostato di minima per evitare che la pompa si danneggi avviandosi senza acqua.
L'accensione e l'apertura della macchina è quindi ritardata circa 1 sec. per accertarsi che ci sia acqua in ingresso. Nel caso la macchina vada in protezione per mancanza acqua, Per ripartire:
1. Spegnere la centralina
2. Capire perchè manca acqua in ingresso e ripristinare
3. Alimentare la centralina
- Nel caso in cui la pompa rimanga accesa per più di 15 minuti, quindi l'erogazione si protrae nel tempo la centralina mette in protezione l'impianto evitando surriscaldamenti e segnendo la macchina.

Feedback

    Tutte le categorie

    Point
    Ready Pro ecommerce