Questo sito usa i cookie per fornirti un'esperienza migliore. Se usi questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.

OKCHIUDICookies policy
Categorie
FEEDBACK
Elenco completo ╗
ACQUAHOME

Diritto di recesso

Modalità e istruzioni per esercitare il diritto di recesso:

Il cliente ha diritto di recedere dal contratto entro 14 giorni. Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni dal giorno in cui il cliente, acquisisce il possesso fisico dell'ultimo bene.

Per esercitare il diritto di recesso, il cliente è tenuto a informarci della sua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione esplicita inviata tramite email all'indirizzo di posta elettronica: info@acquahome.it. La mail dovrà contenere le seguenti informazioni: n. documento d'ordine, documento fiscale (scontrino o fattura), nome e cognome del cliente, numero di telefono e indirizzo mail di contatto.

Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che il cliente invii la comunicazione relativa all'esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.

 

Effetti del recesso. Se Lei recede dal presente contratto, Le saranno rimborsati tutti i pagamenti che ha effettuato a nostro favore, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla Sua eventuale scelta di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso di consegna standard da noi offerto), senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui siamo informati della Sua decisione di recedere dal presente contratto. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento da Lei usato per la transazione iniziale, salvo che Lei non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso. Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento dei beni oppure fino all'avvenuta dimostrazione che il cliente ha il diritto di recedere dal contratto, indicandone le ragioni, entro 14 giorni dalla data di ricezione dell'ordine.

Per esercitare il diritto di recesso, il cliente è tenuto a informarci della sua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione esplicita inviata tramite email all'indirizzo di posta elettronica: info@acquahome.it

E' necessario che la mail documenti il motivo del recesso, che sia inviata dal cliente che ha effettuato l'ordine prima della data di scadenza dei 14 giorni e che riporti i dati riferiti all'ordine. In assenza di dati necessari all'apertura della pratica entro i giorni stabiliti non si acconsentirà al diritto di recesso.

Effetti del recesso

Il cliente che esercita il diritto di recesso, verrà rimborsato dell'importo dell'ordine compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla Sua eventuale scelta di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso di consegna standard da noi offerto), senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui siamo informati della decisione di recedere dal presente contratto.

Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento  usato dal cliente per la transazione iniziale, salvo decisioni diverse; in ogni caso, non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso.                             Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento dei beni e all'analisi degli stessi.

I beni devono trovarsi all'interno della loro originale confezione e non devono essere stati usati in quanto diventerebbero invendibili, trattandosi per lo più di articoli per uso alimentare a contatto con acqua potabile ( gli articoli sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e che sono stati aperti dopo la consegna, in quanto trattasi di prodotti destinati al trattamento acqua destinate al consumo umano).

 

«I costi diretti della restituzione dei beni saranno a carico dell'utente.» che dovrà spedire la merce tramite spedizione tracciabile al seguente indirizzo:

All'interno del pacco dovrà essere presente il documento d'ordine, documento fiscale (scontrino o fattura) e un documento che motivi la volontà a procedere al diritto di recesso.

Il cliente è responsabile della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni nella loro natura.

 

Tutte le categorie

Point
Ready Pro ecommerce